Offanengo – Centauro colleziona un numero di infrazioni da record

polizia locale

Ha violato per otto volte il Codice della Strada in pochi minuti. È il record che un centauro ha stabilito a Offanengo nei giorni scorsi quando, transitando alla guida della sua motocicletta con una passeggera sul sellino posteriore si è imbattuto della Polizia Locale che ha chiesto conto dei documenti e del motivo per il quale la donna non avesse il casco in testa.

Dopo le prime formalità l’uomo è ripartito senza spiegazioni mentre la passeggera si è dileguata tra le vie del paese. La Polizia Locale si è messa alle sue calcagna e prima che lo stello, in sella alla motocicletta, riuscisse ad allontanarsi , è stata in grado di rilevare la targa del mezzo e a procedere alla identificazione del proprietario della due ruote, un 30enne residente nel Cremasco al quale verrà notificata la sospensione della patente, la decurtazione di 15 punti dal bonus del permesso di guida e una serie di sanzioni per complessivi 3mila euro circa. A meno che non fosse lui alla guida, ma in questo caso dovrà comunicare il nome del conducente ai ghisa offanenghesi per consentire loro di procedere contro la persona che realmente ha infranto il CdS ripetutamente.