Montodine – Precipita la piattaforma, lattoniere salvo per miracolo

Salvato dalle protezioni del cestello montato su un braccio meccanico all’interno del quale stava effettuando lavori di manutenzione di una gronda a diversi metri di altezza dal suolo. Può dirsi miracolato un lattoniere 44enne di Caravaggio vittima ieri di un incidente sul lavoro che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

L’uomo si trovava nel cestello della piattaforma mobile al civico 4 di via San Francesco a Montodine, Stava effettuando un intervento sulle gronde. Ad un tratto il braccio meccanico ha ceduto e il cestello è precipitato a terra. Al suo interno l’operaio che ha cercato di ripararsi riuscendovi. Un grande aiuto glielo hanno dato le protezioni installate sulla piattaforma stessa.

Un collega che ha assistito alla scena ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto i sanitari del 118 che si sono occupati del trasferimento in ospedale del ferito. Sopralluogo e verifiche anche da parte di Vigili del Fuoco, Carabinieri di Montodine e ispettori del lavoro dell’Ats Valpadana.