NUOVO DPCM – Il premier Conte conferma le misure anti-Coronavirus fino al 7 ottobre. Poche novità

Il premier Giuseppe Conte ha firmato ieri il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm). Proroga le misure anti-Coronavirus in vigore fino al 7 ottobre prossimo. Poche le novità, tra cui la possibilità di ricongiungimento per le coppie internazionali, con l’autocertificazione di chi viene da Paesi finora “off limits” che attesti che si andrà a vivere da qualcuno con cui si ha “una stabile relazione affettiva”. L’autocertificazione servirà anche per la comunicazione alla Asl e sarà obbligatoria una quarantena di quattordici giorni.

Resteranno invece ancora chiusi gli stadi e le discoteche. A proposito delle discoteche, il Ministro Speranza, in una nota, ha precisato che il Governo nazionale non le ha mai riaperte; “lo hanno fatto alcune Regioni che ne avevano la facoltà, ma noi siamo intervenuti per richiuderle”. Le misure anti-Covid sono state prorogate fino al 7 ottobre, è stato chiarito, perché non è possibile un prolungamento di oltre un mese.

Le mascherine, dunque, restano obbligatorie nei luoghi chiusi e all’aperto dove non è possibile mantenere il distanziamento.