CASO SABRINA – Perlustrata la campagna di Castelnuovo, ma senza esito

Nelle ultime ore sono proseguite le ricerche del corpo di Sabrina Beccalli nel quartiere di Castelnuovo. Purtroppo senza esito. Al lavoro i carabinieri del nucleo investigativo di Crema con i vigili del fuoco e i cani del gruppo cinofilo che ha sede a Castel Gabbiano “Soic”, specializzato nella ricerca di persone scomparse. La campagna intorno a via Dosso Morone, alle “Quade”, è stata perlustrata in lungo e in largo, tra la folta vegetazione, i campi di mais e le numerose rogge presenti. La zona delle ricerche è vicina alla casa dell’ex compagna di Alessandro Pasini (in vacanza e ignara dei fatti), abitazione di cui egli aveva le chiavi.
Il delitto secondo gli inquirenti potrebbe essere stato consumato proprio a Castelnuovo nell’appartamento citato, dove Sabrina e Pasini si sono incontrati. Le indagini proseguono. Già avevamo detto delle tracce ematiche trovate sul pianerottolo della casa e in bagno, che avvallerebbero la ricostruzione dei militari.