OLIO ESAUSTO – Cinque Stelle: “Bene i raccoglitori dell’olio esausto, ora serve un cambio di passo”

Il M5S Cremasco nel novembre 2019 aveva presentato una mozione con cui voleva impegnare la Giunta Bonaldi a installare contenitori per la raccolta di olio esausto in diversi punti della città. “Questo per facilitare i cittadini nella corretta attività di smaltimento dell’olio, senza doversi recare necessariamente ed esclusivamente alla piattaforma ecologica. Siamo soddisfatti che la nostra proposta abbia trovato accoglienza e attuazione, vista l’installazione, avvenuta negli scorsi mesi in diversi punti cittadini, quartieri compresi, di questi raccoglitori”, affermano oggi i pentastellati rappresentati in Consiglio comunale da Manuel Draghetti.

“Ora siamo a chiedere un passo in più: l’amministrazione dialoghi con tutti i maggiori centri commerciali della città per poterli coinvolgere nello sviluppo di questo tipo di iniziativa.  Poter disporre, infatti, anche all’ingresso dei maggiori centri commerciali di raccoglitori di olio esausto, significherebbe sensibilizzare moltissimi i cittadini verso una raccolta differenziata consapevole, che possa tutelare al meglio l’ambiente (cosa che in un caso peraltro già avviene da anni, ndr). Ci auguriamo che l’amministrazione e Linea Gestioni possano cogliere anche questo ulteriore stimolo del M5S Cremasco, così come avvenuto con l’installazione dei raccoglitori di olio esausto in diversi punti della città”.