FESTA DEL TORTELLO – Dal 6 al 28 agosto la tradizione nel piatto, tra Crema e Cremasco

L’amministrazione comunale per promuovere la tradizione gastronomica e i prodotti tipici, tradizionali e locali, quali elementi rappresentativi della storia e della cultura del territorio cremasco, non ha rinunciato alla tradizionale manifestazione estiva rivedendone, per quest’anno, l’impostazione. Il Covid ha limitato l’esperienza… ma non l’ha fermata!

Le misure sanitarie ancora vigenti per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da  prevedono il distanziamento interpersonale e rendono, quindi, difficoltoso svolgere in sicurezza la tradizionale manifestazione di piazza. Per questo l’assessorato al Turismo ha promosso un’azione di sinergia e coordinamento fra il Comune di Crema e i ristoratori di città e del territorio che sono stati invitati ad aderire a una iniziativa comune. Per venir incontro alla richieste dei numerosi ristoratori che hanno sposato l’iniziativa e dar maggior visibilità alla manifestazione, la stessa viene prolungata fino al 28 agosto. Le adesioni sono state raccolte nelle scorse settimane e all’invito hanno aderito 16 ristoratoranti/agriturismi di Crema e Cremasco che, per tutto il periodo dell’iniziativa, si impegnano a proporre un menù dedicato: tortelli cremaschi, salva con le tighe e bertolina a prezzi fissi. Tutti garantiranno sia il consumo presso i locali sia l’asporto (alcuni anche la consegna a domicilio). Per tutti i vale inoltre l’impegno a utilizzare per gli imballaggi dei cibi materiale ecologico e riciclabile.

Il Comune di Crema doterà i ristoranti che partecipano di borse da asporto brandizzate e vetrofanie. L’assessorato al Turismo curerà, inoltre, la comunicazione e la promozione dell’iniziativa. Ecco i ristoranti che hanno aderito: Agriturismo Cascina Loghetto, Antica Trattoria Campari, Cibo Felice, Hostaria San Carlo, Il Ridottino, La Spaghetteria c/o Centro sportivo “Al Tennis” , Officina del gusto, Osteria della Pesa, Pizzeria Guadalcanal, Ristorante Bosco, Rosary Bar, Trattoria Il Postiglione, Trattoria Quin, Trattoria Tre Rose, Trattoria Via Vai, 7 Sapori – Ristorante & Pizza. Soddisfatta l’assessore cremasco Emanuela Nichetti, che è riuscita a garantire la bella iniziativa, seppur in questa nuova formula. Quest’anno va così.