Romanengo – Recupero cascinetta. Lavori in appalto

Romanengo

“Il progetto relativo alla cascinetta, annessa al complesso della rocca sta andando avanti. Abbiamo avuto garanzie in termini di elargizione del contributo ministeriale a fondo perduto di 954mila euro indispensabile per la riqualificazione dello stabile. I soldi arriveranno, devono solo essere completati degli adempimenti burocratici e sicuramente i denari finiranno nelle nostre casse. Appena arriveranno procederemo con il ‘Progetto Bellezza’ ovvero il recupero della cascinetta che non ci consentirà però di trasferire la biblioteca per questioni di antisismica; potremmo però affittare alla Casa di riposo per fare uffici o trasferire l’archivio storico. Le ipotesi al vaglio sono molte”.
Così aveva dichiarato il sindaco di Romanengo Attilio Polla alla nostra testata a maggio. Così sarà se è vero, come è vero, che la Giunta Comunale, con deliberazione numero 46, ha approvato l’accordo con la centrale unica di committenza ‘Area Vasta Brescia’ finalizzato all’espletamento della procedura di gara per l’affidamento dei lavori di recupero della cascinetta annessa alla Rocca e delle aree di pertinenza. Come contributo all’espletamento della gara il Comune verserà nelle casse della Provincia di Brescia 3.338 euro.