CREMA-CREMONA – Scuola, nuove dirigenze. La Nolli lascia lo Stanga

Cambio della guardia nella direzione dei licei Aselli e Manin: il liceo scientifico di via Palestro dal prossimo anno scolastico sarà diretto da Alberto Ferrari, fino ad oggi al Ghisleri, mentre la direzione del liceo classico di via Cavallotti verrà assunta da Maria Grazia Nolli, attualmente allo Stanga. I due dirigenti prendono rispettivamente il posto di Laura Parazzi e Mirelva Mondini, che cessano il proprio servizio alla scuola.

Laura Parazzi, laureata in Lettere, ha diretto diversi istituti comprensivi del territorio – a Montodine, Rivolta d’Adda, Casalbuttano e Vescovato – prima di approdare al liceo scientifico Aselli, inaugurando una direzione destinata a durare esattamente per dieci anni.

Mirelva Mondini è diventata dirigente scolastica del Manin nel 2014. Laureata in Scienze Agrarie e specializzata in Economia del sistema agro-alimentare, a Cremona ha diretto gli istituti Stanga, Beltrami, Ghisleri-Vacchelli e, soprattutto, Stradivari: nella ‘casa’ della liuteria cremonese ha vissuto complessivamente otto annate scolastiche, con una parentesi al Bertesi di Soresina.

L’Ufficio Scolastico Regionale comunicherà prossimamente i nomi dei dirigenti che subentreranno alla guida degli istituti Stanga e Ghisleri.