CORONAVIRUS – Dati dell’11 luglio: in regione +67, in provincia +2

Regione Lombardia
L'assessore al Welfare regionale, Giulio Gallera in piazza Duomo
“I dati di ieri sabato 11 luglio si caratterizzano per un sensibile aumento delle persone guarite (+192 rispetto a 24 ore prima) e per il continuo calo dei ricoveri nei reparti dei nostri ospedali che attualmente ospitano 173 pazienti, 17 in meno. L’aumento di due unità registrato nelle terapie intensive (29 rispetto ai 27 posti letto Covid occupati ieri) è determinato dall’aggravamento del quadro clinico di due pazienti, che risultano positivi al Coronavirus, ma che sono ricoverati per patologie diverse. I nuovi casi positivi sono 67, di cui 21 a seguito di positività ai test sierologici e 25 ‘debolmente positivi’”. Così l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, commenta i dati di ieri 11 luglio.
Come ogni giorno il report completo riguardante la Lombardia e tutte le altre Regioni è disponibile sul sito www.salute.gov.it/nuovocoronavirus.
I tamponi effettuati sono stati 7.055 (totale complessivo: 1.133.387), con 67 nuovi casi positivi, di cui 21 a seguito di test sierologici e 25 ‘debolmente positivi’.
I guariti/dimessi sono saliti a 70.020 (+192), di cui 67.846 guariti e 2.174 dimessi.
In terapia intensiva ci sono 29 persone (+2); i ricoverati non in terapia intensiva: 173 (-17). 4 i decessi registrati in Lombardia per Covid-19.
Ecco i nuovi casi per provincia: Milano: 26, di cui a Milano città: 15; Bergamo: 5; Brescia: 16; Como: 8; Cremona: 2; Lecco: 4; Lodi: 4; Mantova: 3; Monza e Brianza: 3; Pavia: 3; Sondrio: 0; Varese: 2. Nel Cremasco zero contagi nelle ultime 24 ore. Il dato Ats è riferito a venerdì.