Ripalta Arpina – Alla scuola materna il servizio mensa si paga con un conto elettronico

Ripalta Comune

L’amministrazione comunale di Ripalta Arpina ha reso note nei giorni scorsi le nuove modalità di iscrizione, fruizione e pagamento del servizio mensa della scuola materna. Questo in vista del prossimo anno scolastico che, si spera, possa quanto prima esser definito nelle sue modalità e con le novità che, piaccia o meno, la pandemia ha reso necessarie.

Per l’iscrizione alla mensa

Servono un documento d’identità e il Codice Fiscale del genitore intestatario del conto, il Codice Fiscale dell’alunno, il numero di cellulare del genitore e un indirizzo e-mail. A seguito dell’iscrizione, si passa al pagamento del servizio: i pasti vanno pagati in anticipo ricaricando tramite un conto elettronico prepagato da cui, di volta in volta, verrà scalato il costo dei singoli pasti.
La ricarica, viene puntualizzato, deve avvenire esclusivamente con il sistema PagoPA: con pagamento immediato tramite Home Banking accedendo al sito Internet https://ripaltaarpina.ecivis.it, oppure presso gli sportelli del circuito PagoPA (cartolerie, tabaccherie, punti Sisal Pay abilitati).
“Se l’operazione di ricarica va a buon fine – è la precisazione – il sistema registra sul conto elettronico dell’intestatario un aumento del credito per l’importo richiesto, e il gestore del punto di ricarica rilascia una ricevuta. La ricarica viene effettuata su un conto elettronico virtuale associato al genitore (o al tutore del minore) che è stato registrato come ‘intestatario’. Il conto è identificato dal Codice Fiscale della Tessera Sanitaria”.
Va rilevato che il pasto viene automaticamente fornito e addebitato per ogni giornata di mensa prevista dal calendario scolastico, in base alla rilevazione della presenza da parte del personale della scuola sulla singola giornata.