ASILI NIDO – Comune al lavoro per settembre: Bonaldi: “No alle notizie infondate”

Nelle scorse ore su alcuni organi di stampa, nazionali e locali, sono state fatte anticipazioni circa una presunta riapertura, a settembre, degli asili nido che consentirebbe di accogliere solo un bambino su quattro. “Voglio precisare che, per quanto riguarda i nidi e la materna del Comune di Crema, queste affermazioni sono scriteriate e non hanno fondamenta solide né sono minimamente state verificate con i nostri servizi!”, interviene il sindaco Stefania Bonaldi. Vero che anche per asili nido e scuola d’infanzia a partire da settembre troviamo nel “Piano Scuola” nuove regole da seguire. “Regole che certamente ci impongono la massima attenzione nel ripensare modalità organizzative, di accoglienza, di gestione dei gruppi bimbo, di rimodulazione degli spazi. E le nostre équipe socioeducative sono già al lavoro per studiare tutto questo”, precisa Bonaldi.

“Ma diffondere allarmismi di questo genere, dicendo che la ricettività sarà ridotta ad 1/4 della attuale, è davvero fuorviante e non trova riscontri né nel ‘Piano Scuola’ né nella pratica applicazione che stiamo immaginando!”, prosegue. Il Comune, quindi, internde rassicurare i genitori che fanno conto sui servizi comunali per l’infanzia di Crema: “Stiamo lavorando per una ripresa a settembre che consenta la massima sicurezza per tutti quanti, vi chiediamo di fidarvi e affidarvi alle nostre comunicazioni ufficiali e non dare peso a elucubrazioni, voci di corridoio, chiacchiere in libertà, notizie di seconda mano, date senza riscontri oggettivi. Noi ce la metteremo tutta e non intendiamo diminuire la capacità dei nostri servizi nè le risposte che essi danno a tante famiglie della città!”.