NIDI ESTIVI – Assessore Gennuso: “Buona accoglienza dell’offerta”

L'Asilo nido comunale, in via Pesadori a Crema

Dal primo luglio sono partite le proposte estive anche nei nidi comunali.
I numeri dicono della buona accoglienza per l’intera offerta (tre settimane più tre giorni di ambientamento con i genitori) da parte delle famiglie: 16 posti occupati su 25 alla Braguti e 10 su 10 in via Dante, con tre bambini in lista d’attesa per i quali si sta cercando una soluzione organizzativa che consenta anche a loro di vivere l’esperienza del nido estivo. Si sta valutando un questionario di indagine per l’eventuale organizzazione di proposte aggiuntive per il mese di agosto.

I nidi sono un altro tassello importante del programma estivo per le famiglie, dopo la partenza dei centri estivi (3-14 anni) e i laboratori montessoriani (3-6 anni). Presto sarà pronto l’intero programma per gli adolescenti, che sarà comunicato tramite il sito dell’Orientagiovani.
“Anche la proposta dei nidi”, commenta l’assessore al Welfare, Michele Gennuso, “è il risultato di un lavoro corale che ha visto come protagonista la determinazione di tanti operatori della Co-progettazione che hanno programmato dei momenti efficaci e in sicurezza per i nostri piccoli cittadini”.