Quintano – Test sierologici nel terzo centro più colpito

Quintano

L’amministrazione comunale di Quintano informa che sabato, 27 giugno, e sabato 4 luglio presso l’ambulatorio del paese, dalle ore 10 alle 11, sarà possibile effettuare i test sierologici relativi al Covid-19. Come in altri Comuni del Cremasco, chi è al governo del paese s’è messo in moto per dare questa importante possibilità ai residenti. Ricordiamo che secondo i dati diffusi da Ats Valpadana con l’inizio della settimana, nel rapporto tra i soggetti positivi e la popolazione, dietro al centro più colpito, Trigolo (3,01% dei cittadini) e a Castelleone (2,64%), c’è proprio Quintano (2,30%).

Informazioni

Per sottoporsi al test è necessario essere a digiuno da 4 ore al momento dell’effettuazione dell’esame; se, a seguito del test sierologico l’utente risulta positivo, il tampone Covid-19 (obbligatorio) deve essere eseguito presso l’ambulatorio del ‘Centro Medico San Lorenzo’ di Crema. “Non serve la prenotazione e il cittadino può accedere all’ambulatorio nel rispetto delle regole per il contenimento della diffusione da Coronavirus. Verranno eseguiti in una giornata un massimo di venti prelievi, ritirando l’apposito numero posto all’ingresso del presidio ambulatoriale”, spiegano dal palazzo comunale quintanese.
Il referto del test sierologico sarà disponibile entro 72 ore lavorative, non trattandosi di ‘test pungidito’, che dà esito in otto minuti, ma che non è altrettanto approfondito. In caso di sierologico positivo, come detto, il laboratorio d’analisi contatterà l’interessato per programmare il successivo tampone, il cui esito sarà noto entro ulteriori 72 ore.