CALCIO PRIMA CATEGORIA – Cso Offanengo: stroncato da malore, a 33 anni, Alessandro Bettini

“Arrivederci guerriero Betto”, così il Cso Offanengo sulla sua pagina Facebook ha voluto salutare il suo giocatore Alessandro Bettini, 33 anni di Spino d’Adda, morto nella notte, stroncato da un infarto dopo una crsi respiratoria. Bettini, che lavorava nella ditta di famiglia, era conosciuto nell’ambiente calcistico: dopo aver militato nelle giovanili della Spinese, era passato anche da Doverese e Monte. La notizia della scomparsa del giovane calciatore ha suscitato vasto cordoglio in tutto il territorio e nel mondo sportivo.