Arzago D’Adda – Arrestato un 28enne con l’accusa di aver spacciato droga anche nel Cremasco

Quanto sequestrato dai Carabinieri al 28enne di Arzago d'Adda

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Crema hanno arrestato un 28enne bergamasco, B.A. le iniziali fornite, con l’accusa di detenzione id droga a fini di spaccio. A seguito di perquisizione personale e domiciliare, infatti, i militari hanno rinvenuto in possesso e nelle disponibilità del giovane 15 grammi di hashish, 6 di cocaina e 70 di marihuana, oltre a due bilancini di precisione per il confezionamento delle dosi e 195 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

“Le indagini dell’Arma – spiegano dal Comando Provinciale dei Cc – sono scattate a seguito del controllo a carico di una giovane residente nel cremasco, la quale il 18 maggio scorso era stata trovata in possesso di una dose di cocaina, venendo segnalata alla Prefettura di Cremona quale assuntrice. L’attività investigativa ha consentito ai Carabinieri di identificare in B.A., 28enne con domicilio ad Arzago D’adda, la persona che aveva ceduto la dose di cocaina”. La successiva perquisizione a casa del presunto spacciatore, delegata dalla Procura della Repubblica di Bergamo, ha offerto ai militari le conferme che attendevano.

Lo spacciatore su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo.