CORONAVIRUS – I dati del 14 giugno: in regione più 244 contagi. Sono 8 i nuovi casi in provincia di Cremona

Regione Lombardia
L'assessore al Welfare regionale, Giulio Gallera in piazza Duomo nei mesi scorsi

Sono 338 i nuovi casi di positività al Coronavirus oggi domenica 14 giugno in Italia. La regione Lombardia è sempre la più colpita, con 91.658 casi totali dall’inizio della pandemia. I nuovi contagi sono 244 (2,6% dei tamponi), pari al 72,1% per cento dell’aumento odierno nazionale. I deceduti oggi sono 21, due in meno rispetto a ieri.

“Dei 244 casi positivi rilevati oggi, è importante evidenziare che 77 sono riferiti a controlli a
seguito di screening sierologici regionali, 12 a ospiti delle Rsa e 8 a operatori sanitari. Degli altri 147 casi positivi correlati a tamponi eseguiti su segnalazione delle Ats e dei medici di base, la maggior parte evidenzia un esito debolmente positivo. Una situazione che secondo gli esperti, in base a quanto riferito dalle strutture delle Ats e dell’unità di prevenzione di Regione Lombardia, può essere determinata dalla presenza pregressa del virus nell’organismo e non a nuove insorgenze. Il coordinamento della rete ospedaliera evidenza un aumento del numero dei guariti e dei dimessi dagli ospedali”. Così l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, commenta i dati di oggi.

Il bollettino lombardo segnala che sono stati effettuati 9.336 tamponi e che gli attualmente positivi sono 15.989 (-796). I guariti/dimessi hanno raggiunto il totale complessivo di 59.220 (+1.019). In terapia intensiva rimangono 94 persone (-2), mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 2.116 (-136).

Ecco i casi per provincia: Milano 23.811 (+ 45), di cui 10.133 (+ 21) a Milano città; Bergamo 13.828 (+62);  Brescia 15.270 (+32); Como 3.989 (+13); Cremona 6.554 (+8); Lecco 2.794 (+12); Lodi 3.539 (+ 5); Mantova 3.406 (+4);  Monza e Brianza 5.650 (+10); Pavia 5.485 (+13); Sondrio 1.523 (+6); Varese 3.782 (+27) e 2.027 in fase di verifica.