Bagnolo/Vaiano – La preside Orini fa il punto sul fine anno scolastico

La preside Paola Orini nel suo studio con la mascherina

È il rush finale per l’Istituto Comprensivo Statale “Rita Levi Montalcini” che, lunedì 8 giugno, ha chiuso l’anno scolastico e si è avviato verso gli scrutini finali e gli esami di terza media.

A raccontare la chiusura dell’anno scolastico più anomalo di tutti i tempi, a causa del Covid-19, è stata proprio la dirigente scolastica Paola Orini, che, in un’intervista in uscita sul numero cartaceo di sabato 13 giugno, ha raccontato il termine dell’anno scolastico 2010/2020 e i lavori per la ripresa della scuola settembre. La professoressa Orini parla della didattica a distanza, di quanto le sono mancati gli alunni e di quanto sarà messo in campo per far fronte ai protocolli sulla sicurezza legati al rientro tra i banchi a fine estate. Parlando delle terze, siamo in ambito secondaria di primo grado, la dirigente scolastica non nasconde l’amarezza per non aver potuto vivere insieme ad alunni e docenti, fino in fondo, nel modo migliore, questo momento importante nel percorso educativo, didattico e di crescita dei ragazzi. Una promessa però se la lascia scppare, ovvero cercare il modo di salutarsi tutti insieme al termine delle varie sessioni online.

Intanto, sul sito dell’Istituto, ha voluto raggiungere ancora una volta, per un commosso saluto, i genitori e gli alunni dei nove plessi dell’Istituto, che riunisce i Comuni di Bagnolo Cremasco, Chieve, Monte Cremasco e Vaiano Cremasco.