“PALESTRA” LUNGO IL SERIO – Dal 12 giugno divieto di stazionamento dalle 24 alle 6

La zona fitness sulla sponda del Serio il giorno dell'inaugurazione
Rinnovato anche quest’anno il divieto di “stazionamento molesto” alla palestra all’aperto lungo Serio. L’obiettivo di questa ordinanza, che avrà validità dal 12 giugno al 31 ottobre prossimi, è quella di contrastare gli schiamazzi in un luogo che è abituale ritrovo di gruppi di persone che non rispettano la quiete pubblica. L’area diventerà come in passato off limits dalla mezzanotte alle sei del mattino.
Non si tratta, dunque, di un’ordinanza sugli assembramenti, emanata anch’essa ieri, la quale vieta di consumare bevande in luoghi pubblici dalle 20 alle 6 in gruppi di persone. Nella fascia oraria indicata dalla nuova ordinanza, non sarà mai possibile entrare nell’area della palestra all’aperto, per nessuna ragione. Dunque tanto meno stazionarvi.

Presso l’area fitness lungo il tratto urbano del Serio sarà posata adeguata segnaletica verticale di divieto di permanenza temporaneo di persone: sarà collocata in ciascuno dei  punti d’ingresso alla zona. La violazione del provvedimento comporta una sanzione amministrativa di 50 euro contestualmente alla rilevazione della condotta illecita e al trasgressore verrà ordinato l’allontanamento dal luogo in cui è stato commesso il fatto.