CORONAVIRUS – In regione quota 86.825 casi, oggi +441. In provincia +9 contagi

L'assessore al Welfare regionale, Giulio Gallera, stamattina in piazza Duomo

I dati del contagio da Covid-19 in Lombardia rispecchiano anche oggi l’andamento del periodo: l’incremento, però, è in lieve aumento rispetto a ieri, con 441 nuovi casi in regione, per un totale che arriva a 86.825 dall’inizio della pandemia. Il virus non molla! I decessi sono stati, in 24 ore, 56 con il numero dei morti generale che arriva a 15.840. La situazione degli ospedali migliora ancora, seppur lievemente, con meno 8 ricoveri in terapia intensiva (sono ora 199) e meno 2 in terapia non intensiva (totale a oggi 4.026).

A livello di dati provinciali, il Milanese vede oggi 88 nuovi casi; la provincia di Milano raggiunge così i 22.616 malati totali. Brescia è sempre seconda, con 14.417 casi: nella giornata odierna più 72 infetti, purtroppo in crescita. Proprio come a Bergamo che con i 102 nuovi infetti di oggi raggiunge i 12.834 contagiati dal Covid-19 e segna il record negativo tra le province. La provincia di Cremona, che si sta “comportando bene” oggi vede ancora solo 9 nuovi contagiati e tocca quota 6.383. Lodi è arrivata a 3.400 casi, più 8 contagi. Pavia più 33 (5.184). Mantova 3 nuovi casi, 3.313 in totale. Como più 34 casi, che portano il totale a 3.747. Oggi sono stati 17.171 i tamponi effettuati, con in verifica 1.888 persone.

Nel territorio cremasco è di cinque i nuovi casi l’aumento del Contagio da Coronavirus in 24 ore. Il dato Ats Valpadana si riferisce a ieri, venerdì 22 maggio. Crema 519, più uno.