ITALIA-CUBA – Il sindaco accoglie l’ambasciatore. Parte con molto anticipo il “grazie” di Crema ai sanitari in partenza

“Stamane altri grazie ai nostri hermanos de Cuba. L’associazione degli ex dipendenti dell’Ospedale ha donato loro una mascherina in tessuto con le bandiere italiana e cubana. Michela Mombelli, invece, ha regalato a ogni sanitario la sua opera ‘Crema loves you’, che esprime appieno i nostri sentimenti di fratellanza”. Il post è del sindaco Stefania Bonaldi, che poco fa ha incontrato l’ambasciatore cubano in Italia, in un incontro a porte chiuse, in Sala dei Ricevimenti. Dopodomani, nel giorno in cui Crema e il Cremasco saluteranno gli amici medici di Cuba in procinto di rimpatriare, sul nostro giornale il resoconto dello “scambio” internazionale.

Sempre stamane il Comune di Vaiano, con il sindaco emerito che ne fu artefice e l’attuale vicesindaco, ha portato la delibera con cui anni fa proprio Vaiano si gemellò con la città cubana di Porto Palos (qui sotto). E l’Associazione Italia-Cuba, sezione provinciale e costituenda sezione cittadina, hanno manifestato la loro vicinanza, in attesa dell’arrivo dell’ambasciatore, come detto accolto dal sindaco e dagli assessori in municipio in queste ore.