CORONAVIRUS – In regione 83.820 casi, oggi +522. In provincia di Cremona solo più 12

Emergenza sanitaria

L’incremento del contagio in Lombardia registra oggi un +522 persone in lieve crescita rispetto ai giorni scorsi. Il totale generale arriva quindi a 83.820 infetti dall’inizio della pandemia Coronavirus. Gli ospedali sono sempre meno “intasati”, con meno 10 ricoverati in terapia intensiva (in totale 297) e meno 189 non in terapia intensiva (totale a oggi 4.818). Il bollettino odierno riferisce di 111 nuovi decessi, in crescita, per un totale di 15.296 morti da quando è cominciata l’emergenza sanitaria.

Ecco i dati provinciali: il Milanese segna più 169 casi e raggiunge così i 21.900 malati totali. Brescia è sempre seconda, con 13.948 casi: nella giornata odierna più ancora 106 infetti. Bergamo raggiunge gli 12.347 contagi, con una crescita odierna di 29 persone. La provincia di Cremona oggi vede 12 nuovi casi positivi: dai 6.273 di ieri ai 6.285 di oggi. Lodi è arrivata a 3.313 casi, più 12 contagi. Pavia più 47 (4.896). Mantova sale, solo di 9 casi, arrivando a 3.275 infetti. Como più 42 casi, che portano il totale a 3.598. Oggi sono stati addirittura 14.080 i tamponi effettuati, con in verifica 1.817 persone.

A livello cremasco otto nuovi contagi da Coronavirus in 24 ore. Il dato di Ats Valpadana è riferito a ieri, 14 maggio. Il Comune più colpito è sempre Crema con 512 casi (+3), seguono Castelleone con 234 (+0), Offanengo 109 (+0), Pandino 108 (0), Rivolta d’Adda 93 (0)…