CORONAVIRUS – Oggi in regione 79.369 contagi, più 764. Sono 21 i nuovi casi in provincia di Cremona

Coronavirus

Oggi la crescita generale del contagio in regione parla di 764 nuovi casi (più 264 rispetto a ieri), con il totale dei positivi lombardi dall’inizio della pandemia che sale a 79.369. I decessi oggi segnano una nuova impennata: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 222 (14.611 totali). Calano ancora i ricoverati in terapia intensiva (-29), arrivati a 480, mentre quelli non in terapia intensiva sono, a oggi, 6.079 (meno 122 unità). I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati tantissimi, 14.516, con 1.737 casi in verifica.

A livello di dati per province, Milano sale a quota 20.711 positivi con più 313 casi (l’aumento rispetto a ieri è dovuto anche all’acquisizione di una quota di 70 positivi non rendicontati in aprile). Il Milanese rimane il territorio più colpito. Brescia, seconda, ha raggiunto oggi i 13.267 contagi, più 99 da ieri, in aumento. In provincia di Cremona i casi sono 6.151, ieri gli infetti erano 6.130: più 21. Bergamo passa a 11.587, più 37. Lodi è arrivata, oggi, a 3.155 casi positivi, con una crescita in 24 ore di 41 unità. A Pavia più 70 casi, con 4.621 contagiati in totale. Como oggi sale a 3.401, più 37 infetti da ieri. Mantova più 2 (!), in totale 3.217: un rallentamento sempre più evidente.

Nel Cremasco è di 2 nuovi casi l’incremento giornaliero del contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore (dato Ats Valpadana riferito a ieri 5 maggio). Crema segna 501 ccontagi, con una persona positiva in più di 24 ore prima, seguono Castelleone con 232 e Pandino, con 108, entrambi ancora a crescita zero.