Capralba – In distribuzione alimenti e mascherine

La consegna da parte dell'esercito di 150 litri di latte

L’amministrazione comunale di Capralba, grazie alle donazioni pervenute nei giorni scorsi da alcuni benefattori anche da fuori paese, sta provvedendo alla distribuzione di pacchi alimentari a persone e nuclei familiari in grosse difficoltà a causa del lockdown che si sta protraendo nel tentativo di arginare la diffusione del Covid19. A inizio settimana sono infatti arrivati 150 litri di latte a lunga conservazione – degli 11.500 litri messi a disposizione dell’intero territorio provinciale dalla Libera Agricoltori – recapitati da una pattuglia di militari (nella foto). Mentre nella giornata di martedì, un benefattore che ha voluto tenere anonimo il suo gesto di generosità, ha portato un quintale di confezioni di pasta, gnocchi e tortellini. Non mancano nell’elenco di quanto in consegna le mascherine donate dalla Croce  Rossa Italiana comitato di Caravaggioe da Monti Impianti elettrici, Confraternita del Tortello, Bonizzoni Tappezzeria e Consulenza finanziaria indipendente Alessandro Poletti e dalla Pro Loco.