Offanengo – Buoni spesa e mascherine per tutti, il Comune lavora sodo

Offanengo comune

L’amministrazione comunale fa sapere che da venerdì “sono in distribuzione i buoni spesa per le famiglie colpite dalla crisi del Coronavirus. Sono 48, al momento, le domande pervenute. Si è cercato di accelerare, grazie al preziosissimo impegno delle assistenti sociali, l’emissione dei buoni proprio per permettere alle famiglie in difficoltà di trascorrere in serenità la Pasqua”.
I buoni: 150 euro per nuclei familiari costituiti da una sola persona, 250 euro per nuclei familiari costituiti da due o tre persone e 350 euro per nuclei familiari costituiti da 4 o più persone consentiranno l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità solo presso gli esercizi commerciali individuati dall’amministrazione comunale e inseriti nell’elenco scaricabile sul sito Internet.

Le priorità di accesso per la concessione dei buoni spesa sono i seguenti: cittadini colpiti dagli effetti economici derivanti da Covid-19; cittadini in stato di bisogno; cittadini percettori di reddito che non derivi da lavoro dipendente, da pensione o da rendite. Gli interessati possono presentare richiesta a partire dal 7 aprile 2020 all’indirizzo e-mail: servizisociali@comune.offanengo.cr.it. I moduli sono scaricabili dal sito del Comune di Offanengo. Per informazioni contattare l’Ufficio Servizi sociali al tel. 0373 247317.

L’Ente Locale informa inoltre che sono in distribuzione a tutta la cittadinanza le mascherine di protezione grazie al lavoro dei volontari. Vengono recapitate in busta direttamente nella cassetta delle lettere dei cittadini. Diffusione capillare. Al contempo, nei giorni scorsi, sono stati consegnati ai cinque medici di base che operano sul territorio di Offanengo i dispositivi di protezione individuale per svolgere al meglio e in sicurezza il loro prezioso servizio. I medici hanno ricevuto mascherini FP2, camici, calzari e guanti.