CORONAVIRUS – In regione 57.592 casi positivi, più 1.544. In provincia ancora più 96 infetti

Coronavirus

Ancora leggera crescita, rispetto a ieri, per i numeri del contagio da Covid-19 in Lombardia, seppur in un trend più o meno lineare negli ultimi giorni. Un forte calo, comunque, non c’è ancora.
Il totale dei contagi lombardi totale è di 57.592, più 1.544, con 273 decessi in più, saliti a 10.511. I ricoveri in terapia intensiva sono calati di 28 unità, scendendo 1.174. I ricoverati non in terapia intensiva sono 12.026, ma non più in calo: oggi più 149 casi! La provincia più colpita è sempre Milano: oggi i nuovi contagi sono 520 (!) (262 solo a Milano città), toccando quota 13.268. Bergamo tocca i 10.258 contagi, 107 in più rispetto a ieri. Brescia ha staccato il Bergamasco e continua ad avanzare: nella giornata odierna ancora più 230 infetti, salendo in totale a 10.599. La provincia di Cremona vede un più 96 persone infette, quasi come quella di Bergamo, ma con un’altra dimensione: da 4.562 di ieri a 4.658 di oggi. Lodi è arrivata a 2.472 casi, più 53 contagi, in crescita rispetto al solito. Pavia più 86 persone (3.049 casi). Anche Mantova segna più 56 casi, arrivando a 2.411 infetti. Como più 139, in forte crescita rispetto all’ultimo periodo, con 1.825 casi.
In regione nelle ultime 24 ore sono stati effettuati quasi 10.000 tamponi, precisamente 9.977, con 1.300 persone in attesa dell’esito degli esami.
Il trend lombardo, quindi, spaventa ancora! Eppure le auto e le persone in giro sono sempre di più delle settimane passate,