CREMA – Uovo pasquale del gruppo “Pantelù” all’Ospedale Maggiore

Il gruppo Pantelù con il presidente Renato Stanghellini, ha rinnovato il dono del grande uovo pasquale che ogni anno l’Iperccop regala al noto gruppo di volontariato. Ogni anno viene scelto un ente, un’associazione cui dare il maxi uovo: quest’anno tutti i componenti del gruppo hanno ritenuto giusto ringraziare con questo dono, per il loro costante impegno nella cura dei malati, medici, infermieri e il personale sanitario dell’ospedale di Crema, compresi i militari, i sanitari cubani, e tutti quelli che sono entrati a far parte del nosocomio Cremasco.

Anche l’azienda dolciaria Lekkerland ha voluto partecipare a questa iniziativa solidale, donando un gran numero di ovetti di cioccolato che verranno poi distribuiti in tutti i reparti.
La piccola cerimonia di consegna si è svolta in ospedale, in uno spazio dove era possibile far entrare un esiguo numero di persone. Con il fondatore Renato Stanghellini, i Pantelù erano rappresentati da Ivan Baselli; poi i funzionari della Polizia Locale, la responsabile dell’Ufficio comunicazione Simona Gotti, la dottoressa Monica Carioni e il comandante dell’Esercito presente, che ha costruito l’ospedale da campo e che gestisce tutte le attività interne.

Poche parole da parte di Stanghellini per ringraziare tutti per il loro costante impegno, con un ricordo per gli amici scomparsi come Davide Ricci, Pierino Monaco, Gianfranco Scarpelli, Aldo Bonazza, Giancarlo Ceruti. Un sincero ringraziamento da chi ha ricevuto questo concreto attestato di solidarietà.