Trescore Cremasco – La Regione finanzia l’intervento di rimozione dell’amianto a scuola

Le scuole di Trescore Cremasco

Via l’amianto dalle scuole della Lombardia grazie al bando da 5 milioni approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli e di cui sono stati pubblicati gli esiti sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia. “Attraverso questa misura – ha spiegato l’assessore Rizzoli – realizzeremo interventi puntuali che ci permetteranno anche di disporre di un dettagliato quadro regionale e di conoscere le criticità da affrontare con priorità assoluta. Il nostro obiettivo è eliminare l’amianto all’interno degli edifici scolastici di proprietà pubblica presenti sul territorio regionale”. “Regione Lombardia – ha rimarcato l’assessore Rizzoli – è tra le prime in Italia ad effettuare una ricognizione così capillare della presenza di amianto negli edifici scolastici.

I 5 milioni della dotazione finanziaria del bando #amiantozero sono ripartiti in 2,5 milioni sull’esercizio finanziario 2020 e altrettanti sull’esercizio finanziario 2021. Alla data di scadenza di presentazione delle domande sono pervenute 44 domande per una richiesta complessiva di contributi pari a 4.988.000 euro.

In particolare, i contributi regionali, per un massimo di 500.000 euro a progetto, sono stati erogati ai Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti e Province (con finanziamento fino al 50% della spesa ammessa) e ai Comuni con popolazione inferiori ai 5.000 abitanti e Comunità montane (fino al 90% della spesa ammessa).

“I Comuni hanno risposto in maniera esemplare – ha commentato l’assessore Rizzoli – e siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste presentate. Ringrazio il Consiglio regionale che ha condiviso il percorso del bando e, in precedenza, aveva approvato all’unanimità questo provvedimento”. Al bando hanno partecipato Enti locali e altri soggetti pubblici proprietari di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia statali e comunali, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, abilitati all’Anagrafe regionale dell’edilizia scolastica.

Tra i Comuni beneficiari del contributo in provincia di Cremona, Trescore Cremasco, che potrà mettere mano con tranquillità alla sua scuola media ed eliminare una volta per tutte l’amianto dalle aule, come previsto dal progetto approntato diverse settimane fa e redatto dallo studio degli ingegneri Fabio Bettinelli e Fabrizio Gamberoni. Un’ottima notizia, accolta con soddisfazione dal sindaco Angelo Barbati e dalla sua Giunta. 194.000 euro la cifrà che arriverà dalla regione, il 90% delle spesa totale dell’intervento.