Trigolo – Truffato da una gang in rosa si rivolge ai Cc. Indagine e tre denunce

I Carabinieri di Castelleone davanti al palazzo municipale di Trigolo (foto di repertorio)

I Carabinieri della stazione di Castelleone hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli: C.I, 52enne, nata e residente a Napoli, pregiudicata; S.R. 37enne, nata e residente a Napoli, pregiudicata; Z.R., 31enne nata e residente in provincia di Reggio Calabria, pregiudicata. Il capo d’accusa è truffa in concorso.

“Le tre donne – raccontano dalla sala stampa del Comando provinciale dell’Arma – nel mese di luglio 2019, ottenevano il pagamento mediante versamento su una carta PostePay di 718 euro da parte di un cittadino residente a Trigolo, a fronte della vendita on-line di un motore per autovettura, senza mai consegnarlo”.