POESIA – “I nostri eroi”, di Benedetto Cottone

Ancora un contributo poetico di Benedetto Cottone, questa volta dedicato agli “eroi” che combattono contro il virus…

I nostri eroi

In questi attimi a pensarci,
siete le perle della nostra vita,
siete manici a cui attaccarci,
per pensare che non è finita.

Perché insieme il mondo va avanti,
nonostante tutti questi morti,
in questi delicati istanti,
non vi abbattete rimanendo forti.

Siete eroi senza poteri,
il vero potere è dentro di voi,
avete protetto il nostro ieri,
rischiando la vita per noi.

Siete i protettori della realtá,
lavorate senza lamenti,
il vostro sorriso conforto ci dá,
e i vostri cuori dei sentimenti.

Mi aiutate prima che cada,
in voi questo è il bello,
combattete anche senza la spada,
ci proteggete anche senza mantello.

Siete della nostra vita salvezza,
siete angeli delle nostre giornate,
le vostre mani sono carezza,
e le vostre parole sono fatate.

Non sapete quanto vi amiamo,
per noi siete dei familiari,
se senza equilibrio cadiamo,
ricucite le nostre ali.

È un benessere per tutti noi,
se stiamo a casa e non usciamo,
siete sempre stati i nostri eroi,
avete il nostro cuore in mano.