CORONAVIRUS – 39.415 casi positivi in regione, più 2.117 da ieri. Ancora tanti decessi, 542, ma molti meno ricoveri

Numeri ancora alti, in linea con quelli di ieri, sia in Provincia sia in Regione. Per fortuna, però, la buona notizia, oggi, è la forte riduzione dei numeri dei ricoveri. L’aggiornamento odierno sul contagio da Coronavirus Covid-19 fa ancora paura. Parla di 39.415 casi totali in Lombardia. Ieri erano 37.298: si registra, quindi, un più 2.117.
I ricoveri non in terapia intensiva, come detto, sono cresciuti di poco, toccando quota 11.152, solo più 15 da ieri. Segno positivo anche per i ricoveri in terapia intensiva, che salgono a 1.319, con 27 nuovi casi. Molti meno che nei giorni precedenti: ci aggrappiamo a questo come segno di speranza!
I decessi sono saliti di 542 unità, toccando quota 5.944.
La provincia più colpita è sempre quella di Bergamo con 8.349 casi, 289 in più rispetto a ieri. Brescia, purtroppo, continua ad avanzare alla grande come numero di contagi: 373 in più da ieri, con 7.678 casi totali. Cremona ha registrato un più 109, da 3.496 casi ai 3.605 di oggi. Lodi è passata da 2.006 a 2.029 contagiati, dunque 23 persone infette in più.
A Milano la crescita ha registrato oggi 314 ammalati in più di ieri, che portano il numero totale a ben 7.783 (da 7.469). Non più un aumento esorbitante come nei giorni scorsi, ma comunque ancora troppo alto. Più 165 per Pavia, salita a quota 1.887. Per Mantova quota 1.484.
1.149 sono i casi in verifica in Lombardia dove, da lunedì, va detto, sono stati effettuati più di 28.000 tamponi.
In Italia il numero complessivo di persone attualmente positive è 70.065 persone, di cui 26.676 ricoverate con sintomi, 3.856 in terapia intensiva e 39.533 in isolamento domiciliare. A livello nazionale sale anche il numero dei pazienti dimessi/guariti, che si attesta in totale a 12.384, mentre i morti sono 10.023, 889 in più rispetto a ieri. Dall’inizio dell’epidemia, in tutto il paese, sono stati svolti 429.526 tamponi.