Cremona – Ospedale da campo, servono interpreti e ‘data entry’. Opportunità di lavoro e di sostegno all’emergenza

coronavirus

A supporto dell’ospedale da campo di Cremona organizzato dall’Ong Samaritan’s Purse, vengono ricercate con massima urgenza: Interpreti inglese-italiano con buona padronanza dell’inglese (livello B2 o più alto) meglio se con conoscenza di terminologia medica (non sono richiesti specifici titoli di studio) e addetti all’inserimento dati con che abbiano un minimo di dimestichezza informatica e una discreta conoscenza della lingua inglese per potersi relazionare con il personale.

Gli interpreti lavoreranno con i medici e il personale sanitario e saranno dotati di tutti i presidi di sicurezza (mascherine, occhiali, vestiario etc); gli addetti al data entry lavoreranno in un ambiente separato ma potrebbe essere loro richiesto di entrare nelle zone mediche e per tale ragione saranno dotati di tutti i dispositivi di sicurezza individuali.

Saranno attivate specifiche forme contrattuali e il lavoro sarà retribuito. Il lavoro sarà organizzato in turni notturni e diurni per gli interpreti e solo diurni per gli addetti all’inserimento dati.

Per informazioni e disponibilità è possibile scrivere (in inglese) una e-mail a iheres@samaritan.org.