Caritas e Centro Missionario – Quaresima: borse di studio e centro sociale e pastorale nel Quiché

quaresima
È una Quaresima anomala quella che stiamo vivendo, ma l’emergenza Coronavirus impone scelte consapevoli e misure precauzionali eccezionali. Caritas e Centro Missionario della nostra diocesi ricordano i rispettivi progetti da realizzare attraverso la carità quaresimale.
La Caritas propone l’attivazione di dieci borse di studio e di qualificazione professionale, mediante “contributi una tantum di 500 euro finalizzati al sostegno di percorsi di studio o qualifica professionale rivolti a giovani e adulti fragili candidati dalle parrocchie”. Le offerte raccolte durante la Quaresima alimenteranno il fondo costituito appositamente per questo progetto.
Il Centro Missionario, invece, ha pensato di aiutare monsignor Rosolino Bianchetti nella costruzione di un centro sociale e pastorale nel Quiché, in Guatemala, diocesi guidata appunto dal vescovo di origini cremasche.
Nonostante le difficoltà legate alla situazione attuale, le offerte per i due progetti si raccolgono presso la Curia, in piazza Duomo a Crema, o nelle singole parrocchie mediante le buste o le cassettine distribuite per la Carità di Quaresima.