CORONAVIRUS – Piloni (Pd): All’ospedale di Cremona situazione critica, la Regione intervenga”

Palazzo lombardia e il consigliere regionale del Pd, Matteo Piloni

“La Regione deve intervenire al più presto in sostegno dell’ospedale di Cremona che in questa fase di emergenza si sta facendo carico di un numero molto elevato di pazienti con sintomi compatibili con il Covid 19, di cui un buon numero affetti da polmonite. Occorre un sostegno concreto in termini di personale, di strutture e di dispositivi di protezione per il personale sanitario a cui va tutta la nostra gratitudine e vicinanza per il grandissimo lavoro che sta facendo in condizioni per nulla semplici. A Cremona esiste anche un laboratorio pubblico che sarebbe in grado di processare i tamponi, cosa che aiuterebbe enormemente l’ospedale a individuare i casi di coronavirus e a trattarli correttamente. Chiedo pubblicamente alla Regione, come ho fatto già per le vie istituzionali, di intervenire in tempi brevi”.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni in merito all’emergenza Coronavirus e alla situazione dell’ospedale di Cremona. Quattro pazienti del nosocomio, nel frattempo, si sono aggravati e sono stai condotti al “Niguarda” di Milano in terapia intensiva. Lo ha confermato l’assessore regionale Gallera. Non conosciamo il quadro clinico di queste persone e neppure la loro età, ma poco importa: anziani o meno, le loro condizioni si sono aggravate.