INNOVAZIONE – Degli Angeli (Cinque Stelle) incontra il Ministro Patuanelli

Lunedì nel tardo pomeriggio, il consigliere regionale del M5S, Marco Degli Angeli, ha incontrato, insieme agli altri membri del “Team Innovazione” del Movimento 5 Stelle, il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli. Dichiara il consigliere cremasco: “Abbiamo parlato principalmente di imprese, investimenti, pubblica amministrazione, infrastrutture digitali e nuove tecnologie. Abbiamo fatto il punto sugli obiettivi a breve, medio e lungo termine in merito a tutti gli ambiti in cui si collocano le misure che guideranno l’innovazione e il trasferimento tecnologico delle imprese e del Paese”. 

Sono  giorni importanti per la definizione dell’Agenda di Governo 2023 e del Piano Industriale per i prossimi 10 anni, che sono in fase di definizione con il contributo di tutte le forze di maggioranza. “In particolare il Fondo Nazionale Innovazione e il Piano Transizione 4.0 per il quale sono stati già stanziato 7 miliardi in Legge di Bilancio, sono un grande punto di partenza verso il cambiamento epocale nel quale accompagneremo le aziende e l’insediamento di nuove start up innovative nei territori”, spiega Degli Angeli.  Il quale riferisce che “abbiamo parlato anche di Cremasco, Cremonese e Casalasco. Ho potuto illustrare al Ministro alcune delle eccellenze produttive della nostra provincia, dalla cosmesi alla meccatronica e di tutto il manifatturiero di alta specializzazione che ci contraddistingue. Anche il Ministro ha sottolineato  come le nuove tecnologie come la Blockchain e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale potrebbero portare interessanti opportunità al nostro territorio”. 

Molto interessante è stato anche il confronto sul tema della Banda Ultra larga, strategico per il Ministero, e che vede il Cremasco in prima fila come modello virtuoso. “Molte sono le opportunità  interessanti per imprese e start up offerte dal Decreto crescita e da altre misure. Ora serve un lavoro sinergico di tutto il territorio e una spinta proattiva per affrontare la nuova frontiera della digitalizzazione e della transazione tecnologica. L’augurio è quello di riuscire a organizzare nei prossimi mesi un incontro sul nostro territorio, con la presenza del Ministro per un confronto con imprese e associazioni di categoria”, conclude il consigliere cremasco.