SANTA MARIA DELLA CROCE – Bagni pubblici nei pressi della basilica, condizioni pietose

Su segnalazione di alcuni residenti del quartiere di Santa Maria della Croce, “vogliamo denunciare lo stato in cui versano i servizi igienici pubblici posti all’interno del parco vicino alla basilica e quelli esterni, sempre aperti, a lato dell’entrata dell’Istituto ‘Stanga’. Dovrebbe essere presente anche un estintore, come da indicazioni esterne, ma non ve n’è traccia”. Così i Cinque Stelle, su questa questione, nota da tempo. Le fotografie che hanno prodotto non lasciano dubbi sulla necessità di fare qualcosa, ammesso che ce ne fossero. Lo stato dei bagni in questione è pietoso, meglio a questo punto chiuderli. La foto che pubblichiamo è una delle migliori!”Come M5S Cremasco, chiediamo ai responsabili di questi spazi di attivarsi quanto prima per garantire decoro, pulizia e sicurezza: insomma dare un minimo di dignità a questi spazi. In ogni città che si voglia definire ospitale vi sono dei bagni pubblici in diversi punti strategici, a cui possono accedere cittadini e turisti. A Crema non ve n’è quasi traccia e, quando ci sono, sono in queste condizioni”. Per fortuna, a Santa Maria, i turisti si recano alla Casa del Pellegrino.