Nuoto – Rari Nantes, tutte le prestazioni alla Coppa Tokyo

Lo scorso weekend per tutta la giornata, si sono disputate le gare valide per la terza prova della Coppa Tokyo, che hanno visto partecipare il nostro gruppo di atleti. Nel pomeriggio di sabato, i primi a scendere in vasca per affrontare il 200 stile libero sono stati Alessandro Danza (2’02”92), Noemi Bergamaschi (2’09”72), Riccardo Poli (2’10”69), Letizia Paioli (2’20”44), Francesca Ferri (2’33”82) e Angelica Bottari (2’35”47). Milgiorano tutti il proprio personale, invece, nel 100 dorso, rispettivamente Lorenzo Moro (1’02”46), Cristian Sanchirico (1’05”54), Andrea Bellocchio (1’16”25), Riccardo Palmieri (1’18”78) e Riccardo Piacentini (1’19”83). Subito dopo, nel 50 rana, si possono notare altrettanti miglioramenti nelle gare di Andrea Paiardi (32”52), Asia Molaschi (33”82) che conferma il tempo limite ad una sola settimana di distanza, Erika Denti (34”68), Mariasole Verdelli (35”80) e Marta Sartori (35”80). Il sabato viene poi concluso con i 100 farfalla di Mattia Polimeno (1’07”79) e i 400 misti di Gloria Danza (5’20”73). La giornata di domenica è stata vissuta tra alti e bassi dalla quasi totalità del gruppo, complici anche i consueti mali di stagione che non hanno permesso hai ragazzi di poter dare il massimo. La prima a scendere in vasca è Gloria Danza con i 400 stile libero (4’45”49), seguita da Giulia Bellocchio nei 50 farfalla (29”68), e dai ragazzi dei 200 dorso, Lorenzo Moro (2’14”63), Cristian Sanchirico (2’20”64) e Andrea Bellocchio (2’36”18). Successivamente, incontriamo i 200 rana, con Riccardo Poli (2’31”79), Mattia Polimeno (2’44”84), Erika Denti (2’51”49) e Marta Sartori (3’04”60). Per i cremaschi la mattinata si conclude con la gara veloce a stile libero, i 50 metri, con Noemi Bergamaschi (27”07), Andrea Paiardi (27”67), Giulia Bellocchio (28”70), Mariasole Verdelli (29”27), Letizia Paioli (29”83), Riccardo Palmieri (31”66), Francesca Ferri (31”88), Angelica Bottari (31”93), Giada Caprino (35”26) e Aurora Mantovani (35”89). Il pomeriggio inizia con la gara regina, i 100 stile libero, affrontati da Alessandro Danza (57”03), Noemi Bergamaschi (58”97), Mariasole Verdelli (1’02”56), Letizia Paioli (1’03”91), Riccardo Piacentini (1’07”77), Riccardo Palmieri (1’11”36), Francesca Ferri (1’08”03), Angelica Bottari (1’10”76), Aurora Mantovani (1’18”92) e Giada Caprino (1’19”91). Di seguito partono i 100 rana, con Riccardo Poli (1’09”96), Matteo Ginelli (1’12”07), Mattia Polimeno (1’13”87), Asia Molaschi (1’16”02), Erika Denti (1’16”75) e Marta Sartori (1’26”10). La giornata viene infine conclusa con i 50 dorso di Cristian Sanchirico (31”48), i 200 misti di Lorenzo Moro (2’20”99), Matteo Ginelli (2’27”56), Asia Molaschi (2’36”18) e Andrea Bellocchio (2’44”54) e gli 800 stile libero di Gloria Danza (9’49”76). Pur non essendo stato un weekend stellare dal punto di vista dei riscontri cronometrici, gli allenatori possono cornfermare che sono state centrate delle buone prestazioni, per alcuni anche avvicinandosi ai propri obiettivi stagionali. I tecnici Marco Sfolciaghi e Marco Guerci danno appuntamento alla prossima manifestazione, che vedrà impegnati gli atleti nella seconda domenica di marzo.