CAMPAGNOLA CREMASCA – Lavori al palazzo comunale

Palazzo comunale
Presto il palazzo comunale del paese sarà oggetto di un importante intervento, legato anche all’eliminazione delle barriere architettoniche. Anzi, l’operazione è già partita. Chi è al governo del borgo deve dire grazie ai finanziamenti giunti dal Governo centrale.
“Proprio così – spiega il sindaco Agostino Guerini Rocco –. Abbiamo partecipato a un bando regionale e abbiamo già il progetto. I 50.000 euro arriveranno dal Ministero dell’Interno. Provvederemo alla sostituzione delle porte e degli infissi del Comune. Mi riferisco agli ingressi del pianterreno e alle griglie esterne, che saranno cambiate. Inoltre sarà creato un scivolo in grado di collegare il municipio all’ambulatorio medico, eliminando le barriere architettoniche. Fino a oggi avevamo un montacarichi spesso oggetto di vandalismi e inservibile. Basta alle continue riparazioni: con quest’opera provvederemo anche a questo”. L’accesso, quindi, sarà sempre più agevolato per i portatori di handicap sia per raggiungere gli uffici comunali sia l’ambulatorio della dottoressa Santina Sesti.
“I lavori sono già cominciati con un sopralluogo della ditta di Castelleone che lavorerà per noi. Le griglie sono già pronte e collaudate. Ora si provvederà alla verniciatura per poi riposizionarle a breve”.