VOLLEY B1 – La Chromavis Abo continua a mietere succesi. 3-0 contro la capolista Cercasì Volano

Volley B1 femminile
Un momento di esultanza per le neroverdi
Il nuovo anno prosegue sulla scia di successi del 2019. Per 3 a 0 la Chromavis Abo, infatti, ha vinto contro la capolista Cercasì Volano. Così di fronte al pubblico amico le cremasche hanno conquistato tre punti preziosi per difendere il terzo posto in classifica e avvicinarsi sempre più alla vetta.
Un match scandito, in parte, dagli infortuni: per le trentine Galbero ed Eliskases e per le nostre Lisa Cheli. Una situazione difficile che le ragazze di coach Guadalupi hanno saputo sfruttare al meglio, nonostante i tentativi di recupero delle avversarie mosse dall’orgoglio: primo set chiuso per 25-12. Nel secondo una lotta serratissima, vinta grazie anche al doppio ace di Porzio, 25-21. Alla fine anche il terzo set si tinge di neroverdi, mettendo così la parola fine all’incontro.

Mvp dell’incontro, premiata con la Treccia d’oro dal sindaco offanenghese Gianni Rossoni, è stata la palleggiatrice di casa Cecilia Nicolini. A livello statistico, doppia cifra raggiunta per la top scorer Federica Stroppa (15 punti) e per il capitano Noemi Porzio (11). Prossimo appuntamento è programmato per sabato 18 gennaio contro la Walliance Ata.

LE DICHIARAZIONI POST-GARA:

Cecilia Nicolini (palleggiatrice Chromavis Abo): “È stata una partita un po’ surreale, non è stato il match che ci aspettavamo e che magari attendeva anche il pubblico, anch’io personalmente ero pronta per una partita di alto livello. Purtroppo gli infortuni sono cose che accadono, anche noi abbiamo perso Lisa Cheli nell’arco della partita. Siamo comunque state brave a gestire la situazione, soprattutto i possibili cali di concentrazione e le lunghe pause. Sono tre punti importantissimi che ci permettono di rimanere nei primi posti della classifica”.