Nuoto: chiusura dell’anno solare per la Rari Nantes

Il weekend appena trascorso, quello di sabato 21 e domenica 22 dicembre, è stato colmato dalle ultime prestazioni dei ragazzi e delle ragazze della Rari Nantes Crema per quanto riguarda l’anno 2019. La sede della coppa Tokyo alla quale la squadra ha partecipato era la piscina Comunale di Cremona e le gare si sono svolte nel pomeriggio della giornata di sabato e nell’intera giornata di domenica.  Gloria Danza è la prima a scendere in acqua, nella gara dei 400 misti siglando il tempo di 5’20”92. Subito dopo vengono chiamati gli atleti partecipanti al 100 farfalla: tra le fila della Rari Nantes troviamo Giulia Bellocchio (1’04”55), Matteo Ginelli (1’05”23), Matteo Ferrari (1’04”26) e Francesco Gabbio (1’03”46). Di seguito nei 50 rana abbiamo visto battagliare in acqua Marta Sartori (40”18), Erika Denti (35”24), Asia Molaschi (34”72) e Andrea Paiardi (33”06). A chiudere la giornata di sabato ci hanno pensato i 100 dorso, interpretati da Matilde Bergamaschi (1’07”88), Riccardo Piacentini (1’22”98), Andrea Bellocchio (1’14”57), Cristian Sanchirico (1’07”21) e Riccardo Poli (1’06”85), e i 200 stile libero, con Mattia Polimeno (2’10”34) e Alessandro Danza (2’01”44). Il giorno seguente, le gare dei cremaschi vengono aperte con la gara veloce dello stile libero, i 50 metri, che hanno visto gareggiare Francesca Ferri (32”67), Letizia Paioli (29”78), Mariasole Verdelli (29”07), Asia Molaschi (29”06), Matilde Bergamaschi (27”92) e Noemi Bergamaschi (27”38) per quanto riguarda le ragazze, e Riccardo Palmieri (33”31), Andrea Bellocchio (31”38), Andrea Paiardi (28”16), Francesco Gabbio (26”63) e Matteo Ginelli (26”31) per quanto riguarda i ragazzi. Seguono i 200 rana con Erika Denti (2’48”29), Mattia Polimeno (2’42”73) e Riccardo Poli (2’33”15). I 200 dorso sono stati affrontati da Gloria Danza (2’35”28) e Cristian Sanchirico (2’22”03). La mattinata di domenica si è conclusa poi con il 50 farfalla di Giulia Bellocchio (29”40), e con il 400 stile libero di Alessandro Danza (4’14”32). Il pomeriggio della domenica è stato aperto dalla gara regina, i 100 stile libero, nella quale è possibile riscontrare una partecipazione massiccia da parte dei cremaschi. Scendono in vasca per la Rari Nantes Crema, Francesca Ferri (1’08”68), Letizia Paioli (1’05”71), Camilla Locatelli (1’04”29), Mariasole Verdelli (1’03”91), Giulia Bellocchio (1’00”92), Matilde Bergamaschi (1’00”24) e Noemi Bergamaschi (58”78) per le ragazze e Cristian Sanchirico (59”89), Francesco Gabbio (57”64), Matteo Ginelli (57”55) e Alessandro Danza (56”12) per i ragazzi. Per i 100 rana abbiamo potuto vedere Marta Sartori (1’26”73), Asia Molaschi (1’16”27), Erika Denti (1’16’16), Mattia Polimeno (1’12”63) e Riccardo Poli (1’10”18). Chiudono la manifestazione i 50 dorso di Mariasole Verdelli (33”35) e gli 800 stile libero di Gloria Danza (9’32”77). Dopo un inizo di giornata non troppo soddisfacente, i tecnici si dimostrano positivi rispetto alle prestazioni del pomeriggio. In generale comunque l’allenamento ha permesso agli atleti di battere diversi record societari permettendo alla squadra di alzare sempre di più l’asticella e diventare sempre piu competitivi a livello regionale e nazionale.