Bcc Caravaggio – La Casa del Socio: tanti gli accorsi alla personale di Tresoldi

Bcc Caravaggio Cremasco
Molti i visitatori accorsi a La Casa del Socio della Bcc Caravaggio Cremasco, dov’è allestita la personale del caravaggino Francesco Tresoldi per i suoi cinquant’anni di attività artistica. Una mostra che è stata fortemente voluta dal presidente Giorgio Merigo per un riconoscimento all’impegno nell’arte del pittore locale.
All’inaugurazione, svoltasi nella mattina del 15 dicembre, oltre al presidente dell’ente bancario, erano presenti il sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini, l’assessore Francesco Merisio, l’imprenditore Franco Foppa e il direttore della Bcc Luigi Fusari. Il compito di una breve introduzione critica è toccato al coordinatore dell’esposizione Angelo Bonomi.
La mostra è stata un’occasione per un incontro e per uno scambio di auguri fra molti dei Soci. Tresoldi ha acquisito negli anni una preziosa esperienza che gli ha permesso di ottenere, con le sue personali in Italia e all’estero, espressioni di stima e apprezzamento da parte del pubblico e di autorevoli critici d’arte. Le sue opere, realizzate con vivace e intelligente creatività, hanno lo scopo di interpretare visivamente una realtà attraverso un linguaggio moderno. Un “dire” agli altri che gli anni e i secoli passano lasciando però una tradizione culturale da conservare gelosamente. Concetti che scaturiscono dall’animo sereno dell’artista, ben cosciente che l’arte visiva può e deve suscitare profondi sentimenti di poesia, quelli che davvero trasmettono serenità, quiete spirituale e gioia. La mostra che rimarrà aperta fino al 3 gennaio, sarà visitabile tutti i giorni nei seguenti orari: da lunedì a venerdì, festivi esclusi, 8.30-13.30 e 14.45-17.