NATALE – Boom di presenze in città, tra luci concerti, negozi e presepi

In città il periodo del Natale – inutile negarlo – è magico. Sotto ogni punto di vista. Se il sindaco Stefania Bonaldi negli auguri che proponiamo a pagina 9, evidenzia come Crema sia una città aperta, solidale e inclusiva, soffermandosi sulle opere realizzate e in corso, è impossibile non sottolineare, da parte nostra, il boom di turisti cui stiamo assistendo in queste settimane. 

Lo abbiamo ribadito di recente, per la visita dell’assessore regionale Lara Magoni, ma è giusto ribadirlo. I tre concerti proposti dall’amministrazione nelle piazze (l’ultimo, domenica, della GV band di Castelleone diretta dal maestro Fabiano Redolfi) hanno registrato il tutto esaurito. Affollato l’intero centro storico. 

Lo scorso weekend, precisamente domenica, sono giunti in città una ventina di pullman. È di 40.000 presenze il bilancio di ogni fine settimana: i visitatori si uniscono ai cremaschi nelle “vasche” in centro, apprezzando luminarie, proposte gastronomiche, bancarelle e le diverse iniziative. Soddisfatti, immaginiamo, i commercianti, così come l’assessore al Commercio Matteo Gramignoli e il suo staff, così come l’intera Giunta. 

Il Natale “comunale”, toccherà domani domenica 22 dicembre anche il quartiere di San Bernardino: alle ore 16 la Compagnia di Burattinai “Daniele Cortesi” proporrà lo spettacolo … E vissero felici e contenti. Appuntamento in oratorio. Venerdì 27 dicembre, invece, lo spettacolo Brilla, teatro di fuoco interattivo, a cura di Teatroallosso, presso la piazza dell’housing sociale di via Cabrini 12. In caso di pioggia  la rappresentazione si terrà all’oratorio parrocchiale dei Sabbioni.