Cremasco – Lunedì mattina di sinistri e collegamenti con Crema in tilt

Una delle due auto coinvolte nell'incidente lungo la Paullese questa mattina

Collegamenti con Crema diffiicili questa mattina per chi si trovava in viaggio dal Cremonese verso il Cremasco. Con il passaggio a livello di Castelleone lungo la provinciale per Romanengo chiuso, si sono verificati due incidenti su due delle altre tre direttrici per la città e il risultato è stato devastante per la circolazione stradale.

Intorno alle 8 il primo scontro lungo la Paullese. Una cisterna per il trasporto del latte e due vetture, che viaggiavano in direzione opposta, si sono scontrate davanti alla zona industriale di Madignano, in località Oriolo. Sul posto Vigili del Fuoco, 118, Polizia Stradale e Carabinieri. Coinvolte tre persone e Paullese praticamente bloccata.

Le vetture hanno quindi innestato la retromarcia e hanno fatto manovra per tornare a Castelleone e cercare di muoversi verso Crema utilizzando la strada del Marzale. Ma anche qui, poco prima delle nove, all’altezza dell’insidiosa ‘s’ che si trova dopo il Santuario in direzione Crema, altro sinistro. Strada bloccata ed ennesima inversione a U per raggiungere Crema passando da Montodine e Ripalta Cremasca.