BENNET NEL CREMASCO – Acquisiti ipermercato di Bagnolo Cremasco e centro commerciale “Girandola”: salvi gli 80 dipendenti

Continua il percorso di sviluppo di Bennet con l’acquisizione dell’ipermercato di Bagnolo Cremasco, oggi a insegna Interspar, e del centro commerciale “Girandola”, entrambi di proprietà dell’azienda L’alco S.p.A. 

L’accordo siglato nei giorni scorsi va ad arricchire le realtà a insegna “Bennet” completando il presidio territoriale in un’area strategica come quella di Crema. L’acquisizione si inserisce in una strategia di sviluppo in linea con il modello commerciale innovativo che caratterizza i nuovi format del gruppo, ovvero superfici di circa 4.500–5.000 metri quadrati focalizzati sui prodotti freschi e su una nuova visione distintiva del non alimentare, adatte ad una forte integrazione con il digitale e l’omnicanalità. 

La superficie di vendita oggetto di acquisizione è infatti di 4.700 metri quadrati, mentre la galleria commerciale di circa 3.200 metri quadrati di Girandola vede attualmente 15 negozi presenti. Le due attività, che passano sotto il controllo di Bennet, sono situate lungo l’asse stradale Paullese, una diramazione di forte afflusso e passaggio verso Milano e completano la presenza dell’insegna in un territorio che unisce la provincia di Lodi alla Bassa Bergamasca. Salvi, dopo qualche settimana di apprensione, gli ottanta dipendenti del centro commerciale bagnolese.

Ampio articolo sul giornale di sabato in edicola.