CREMA – Il Lions Club Serenissima porta i ‘doni’ di Santa Lucia alla Folcioni

Il Lions Clib Sereinissima – nel centenario della Fondazione del Lions Club Internazionale e dell’Istituto musicale L. falcioni – ha proseguito, questo pomeriggio, l’ormai tradizionale consegna dei ‘doni di Santa Lucia’ per gli allievi del civico istituto musicale gestito dalla Fondazione San Domenico. Presso sala Anelli il presidente del Lions Club Fausto Locatelli ha consegnato a Giuseppe Strada, presidente della Fondazione San Domenico l’assegno che va a coprire l’acquisto di alcuni strumenti che gli allievi della Falcioni, ma anche gli oltre 1.000 bambini delle scuole Primarie del territorio che seguono presso le loro scuole le lezioni tenute dalla Falcioni e che stanno preparando un grande spettacolo finale, potranno utilizzare. si tratta di un’arpa celtica, di un pianoforte leggero, di una lira, di campane tubolari e di un tamburo metallico che arricchiscono il patrimonio strumentale della Falcioni.

A chiusura della beve cerimonia Davide Biffi, giovane studente quindicenne della falcioni, si è esibito in un gradevolissimo Arabesque di Schumann.

 

Articolo completo sul nuovo torrazzo di sabato 21 dicembre.