AGNADELLO – Dalla Regione confermato l’investimento di 300mila euro per la rotatoria lungo l’ex statale Bergamina

Agnadello - rotonda

“Lunedì 9 dicembre, durante la Giunta, Regione Lombardia ha confermato l’investimento di 300.000 euro per la realizzazione della rotatoria lungo l’ex statale Bergamina, all’incrocio con via Rivolta nel comune di Agnadello. Il progetto è stato inserito nel programma degli interventi prioritari sulla rete viaria di interesse regionale 2019: un’ulteriore testimonianza dell’importanza strategica che riveste tale opera”. Lo afferma l’Onorevole della Lega, Claudia Gobbato, eletta nel Cremasco e residente proprio ad Agnadello.
Nella delibera, approvata all’unanimità, sono elencati tutti gli interventi finanziati dalla Regione per tutto il 2019 con la relativa descrizione, correlata dalla informazione principali: tempi e costi di realizzazione. Per il progetto di Agnadello, viene spiegato che l’importo totale è di 500.000 euro e i restanti 200.000 saranno a carico del Comune. Inoltre, si specifica che i lavori inizieranno il 2 agosto 2020 e si concluderanno il 31 dicembre 2020.
Tanta soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Stefano Samarati: “Innanzitutto mi preme ringraziare Regione Lombardia, soprattutto l’assessore Claudia Terzi (Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile) per aver accolto le istanze del nostro territorio e il nostro Onorevole Claudia Gobbato per essersi fatta carico delle nostre problematicità. Questo investimento è certamente fondamentale per poter finalmente porre fine a una situazione davvero complicata che ha creato purtroppo già troppi disastri e tragedie”.
“L’Amministrazione comunale – ha rimarcato il primo cittadino – in questi mesi, ha sempre tenuto monitorato l’iter completo della ‘trattativa’ affinché si arrivasse a un risultato positivo; è stato un lavoro certamente intenso ma fondamentale per la riuscita del progetto”. Lo stesso sindaco ha anche annunciato che già domani, giovedì 12 dicembre, porterà la questione in Giunta “affinché tutto venga svolto nei tempi e nei modi prefissati”.