CREMA – Ospedale Maggiore: addestramento avanzato in Endoscopia Digestiva

Si è concluso in questi giorni il corso di addestramento avanzato in Endoscopia Digestiva, Gastroquality 2019, organizzato dall’Unità Operativa di Gastroenterologia dell’Ospedale Maggiore di Crema, diretta dalla professoressa Elisabetta Buscarini.
Il corso è stato dedicato all’Endoscopia Digestiva superiore ovvero, con un nome più familiare al grande pubblico, alla Gastroscopia. Un esame ‘abituale’ per i gastroenterologi, ma l’evoluzione della strumentazione e delle tecniche richiedono oggi un cambio di mentalità nell’approccio e un addestramento ‘ad hoc’ per gli operatori. Negli ultimi vent’anni è stata dedicata grande attenzione da parte della comunità scientifica internazionale alla qualità della colonscopia e ne sono stati evidenziati tanti aspetti che devono essere costantemente sorvegliati, ma lo stesso non è avvenuto per la Gastroscopia nonostante sia un esame di fondamentale importanza. In particolare, è indispensabile per la diagnosi di lesioni che precedono il tumore dello stomaco (che devono essere sorvegliati
attentamente) e per la sua diagnosi precoce (vale a dire lo stadio in cui è passibile di cura
radicale). 

Per questo motivo, negli ultimi anni, la comunità gastroenterologica occidentale sta ponendo attenzione all’addestramento appropriato, all’adeguata preparazione del paziente e all’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia che permettono oggi di scoprire dettagli quasi microscopici della parete dello stomaco.
Agli aspetti di qualità, al perfezionamento della tecnica d’esame e alla capacità di riconoscere i segni che le nuove tecnologie ci possono mostrare per tutte le condizioni patologiche dello stomaco, sono stati dedicati cinque giorni intensivi (due a maggio e tre nel mese di novembre) durante il corso Gastroquality, tenuto dagli specialisti della Gastroenterologia del Maggiore.

Il corso è stato frequentato da colleghi italiani e stranieri provenienti da Inghilterra, Russia, Francia, Camerun e Marocco, che hanno straordinariamente apprezzato il contenuto
didattico del corso (lezioni teoriche, addestramento su video, assistenza a esami) offerto dal team medico e infermieristico della Gastroenterologia di Crema.