MONTE CREMASCO – Strade più sicure. In paese saranno realizzati due dossi

Monte cremasco
Anche Monte Cremasco, come diversi altri Comuni del territorio – tra i più recenti Campagnola Cremasca, Pianengo e Cremosano, che hanno optato per il posizionamento di autovelox sulle strade provinciali che tagliano in due l’abitato – corre ai ripari per l’alta velocità delle macchine che transitano in centro. Due dossi compariranno a breve in paese, quantomai necessari. Il primo in via Garibaldi, all’altezza del civico 26/28, dove c’è la fermata degli autobus di linea, il secondo in via De Gasperi, tra il numero civico 5 e il 9, altra zona di discesa e salita dai bus di linea, dove si registrano problemi per la mobilità dolce e chi intende attraversare la strada.
Dopo l’asfaltatura compariranno, quindi, i dossi rallentatori previsti dall’amministrazione guidata da Giuseppe Lupo Stanghellini. Il limite odierno, di 50 chilometri orari, è troppo spesso non rispettato: il rettilineo, purtroppo, invoglia numerosi automobilisti a schiacciare la tavoletta dell’acceleratore, creando pericolo per i passanti e i residenti. Il primo cittadino muccese ha fatto sapere di agire in nome della ‘pubblica incolumità’. Come dargli torto.
I dossi in questione hanno l’obiettivo di rallentare le auto, ma anche di favorire l’attraversamento in sicurezza della carreggiata da parte di pedoni e ciclisti. “La velocità nei pressi dei due dossi sarà ridotta da cinquanta a trenta chilometri orari”, spiega Lupo Stanghellini. Durante i lavori, con ogni probabilità, non ci sarà nessuna interruzione del traffico e nessuna deviazione, né per le auto né per i pullman di linea.