CICLABILI – Collegamento con Campagnola, l’anno prossimo è quello buono!

Rispondendo a Manuel Draghetti, dei Cinque Stelle, l’assessore ai Lavori pubblici, Fabio Bergamaschi, ha assicurato per l’anno prossimo la realizzazione della ciclabile per Campagnola Cremasca. L’interrogazione verteva proprio sui collegamenti da Crema verso i Comuni limitrofi. “A che punto siamo sull’agevolazione degli spostamenti a basso impatto? Tali collegamenti sono altamente prioritari, sia per l’emergenza ambientale sia per la sicurezza”, ha affermato Draghetti.

Bergamaschi ha dettagliatamente risposto: “La sua interrogazione, è adesa perfettamente agli indirizzi politici dell’amministrazione degli ultimi tempi. Giustamente ripercorre i Piani delle opere pubbliche passati; c’è sempre stata un’ambizione per questi collegamenti, ma per diverse esigenze poi non si è potuti procedere. Due opere dei prossimi mesi riguardano la ciclabile di via Cadorna e la ciclabile per Campagnola”. L’assessore ha fatto memoria della pluralità di azioni intraprese, “senza dimenticare il tentativo di coinvolgimento dei sindaci per il collegamento extraurbano intercomunale, come abbiamo appreso durante il Forum della mobilità da parte di Conzsorzio.IT”. 

È chiaro che è fondamentale parlarne in un’ottica sovraccomunale. “Nell’anno 2020 è prevista la ciclabile per Campagnola… lo sblocco dell’avanzo di amministrazione consente ora di avere risorse certe. L’opera darà attuazione a un Protocollo d’intesa che va indietro nel tempo. C’è già il progetto preliminare”, ha svelato.

Così: Draghetti: “Ci ha detto di Campagnola, ma nulla per le ciclabili verso Bagnolo e Madignano: per la sua Giunta, i fondi dovevano essere stanziati entro il 2019… il Piano degli investimenti andava terminato entro quest’anno. Perché inserire ‘fantasticherie’ nei Piani delle opere? Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano i sindaci dei paesi limitrofi: non penso siano contenti di questa vostra inerzia”, ha affermato.