Nuoto: Rari Nantes protagonista a Brescia e Cremona

Rari Nantes Crema protagonista di recente presso la piscina La Marmora di Brescia, e presso il centro natatorio di Cremona.
Il sabato tra i cremaschi, la prima gara sulla doppia distanza dello stile libero viene affrontata da Giada Caprino (2’53’’10), migliorando di quasi 9’’ il proprio personale, Mariasole Verdelli (2’20’’92), Camilla Locatelli (2’16’’00), Riccardo Poli (2’10’’19), Noemi Bergamaschi( 2’09’’36) e Alessandro Danza (2’02’’33). Segue il 100 dorso, con Riccardo Palmieri (1’22’’10), Andrea Bellocchio (1’17’’49), Matilde Bergamaschi (1’11’’85), Matteo Ginelli (1’06’’69), Cristian Sanchirico (1’06’’20) e Lorenzo Moro (1’03’’00). Nella gara più veloce della giornata, i 50 rana, possiamo vedere subito Marta Sartori (40’’30), seguita da una nostra avvincente sfida interna tra Erika Denti (35’22) e Asia Molaschi (35’10), e Andrea Paiardi (33’’22). Si passa così al 100 farfalla, che nell’attesa dell’annunciato ritorno in acqua del mastino, è affrontato da due specialisti della distanza, Giulia Bellocchio (1’04’’91), e Mattia Polimeno (1’07’’37). L’unica temeraria che, senza alcuna paura, si è dedicata alla gara 400 misto è stata Danza Gloria in 5’24’’66.
La domenica mattina vede subito dopo il riscaldamento gareggiare i nostri ragazzi per i 400 stile libero. Sono partiti dai blocchi: Erika (4’50’’57), Gloria Danza (4’45’’49), Camilla Locatelli (4’43’’70), Asia Molaschi (4’43’’64), Lorenzo Moro (4’27’’02) e Alessandro Danza (4’18’’26).
Tra le fila del 50 farfalla si può trovare solo Giulia Bellocchio, che ferma il cronometro a 29’’57. Nel 200 dorso Cristian Sanchirico con 2’19’’74, e nella stessa distanza sulla rana ottime prestazioni di Mattia Polimeno (2’40’’50) e Riccardo Poli (2’31’’66). Sulle “due vasche” dello stile libero, i 50 metri si intende, a rompere la superficie dell’acqua con cattiveria e determinazione si sono alternati Giada Caprino (35’’89), Francesca Ferri (31’’88), Mariasole Verdelli (28’’99), Giulia Bellocchio (28’’52), Matilde Bergamaschi (28’’42), Andrea Paiardi (28’’14), Noemi Bergamaschi (27’’43), Matteo Ginelli (26’’23) e Alessandro Danza (25’’73).
Il pomeriggio di gare della domenica è aperto con la gara regina, i 100 metri a stile libero, alla quale prendono parte Andrea Bellocchio (1’10’’87), Francesca Ferri (1’10’’21), Camilla Locatelli (1’03’’64), Mariasole Verdelli (1’03’’08), Matilde Bergamaschi (1’03’’05) e Noemi Bergamaschi (59’’69). Nel 100 rana si è potuta apprezzare una buona prestazione per i nostri specialisti della distanza, con Marta Sartori (1’26’’33), Asia Molaschi (1’18’’11), Erika Denti (1’17’’77), con quest’ultime che hanno ripetuto l’avvincente sfida interna del giorno pre Matteo Ginelli (1’10’’64) e Riccardo Poli (1’10’’32).
La gara veloce del dorso vede protagonista solo Cristian Sanchirico (30’’94), e nel 200 misto la Rari Nantes Crema si vede rappresentata solo da Lorenzo Moro (2’18’’74). A chiudere la giornata di gare si trova una paziente Gloria Danza che completa egregiamente la gara degli 800 stile libero, migliorando di ben 14’’ il proprio personale.