Crema – Al Rotary Club Crema, la storia del calcio

Da sinistra: Tavola, Pozzali, Lacchinelli, Baresi e Colombo

La storia del calcio, nei giorni scorsi, ha varcato le soglie del Ridottino in occasione del meeting del Rotary Club Crema dedicato al ‘racconto dei miti tra calcio e letteratura’. E chi meglio di Franco Baresi, ex difensore della Nazionale e del Milan che ha fatto incetta di trofei, oggi ‘brand ambassador’ dei rossoneri, incarna i connotati vincenti di un uomo capace di segnare la storia, quella calcistica, e il suo corso. Faro della difesa, autorevole in campo e fuori, Baresi ha cresciuto fior fior di difensori, quelli che hanno avuto la fortuna di giocargli accanto, e ‘insegnato’ agli attaccanti quanto sia dura trovare la porta quando i meccanismi difensivi, individuali e di squadra, si muovono a dovere.

La piacevolissima serata organizzata dal Rotary Club Crema presieduto da Simona Lacchinelli, ha visto la partecipazione anche di Angelo Colombo, collega di reparto di ‘Franz’ Baresi, e Federico Tavola, scrittore e docente di Fisica all’Università degli Studi di Milano. Accolti dalla presidente e dal prefetto Francesca Pozzali, gli ospiti hanno ragionato sui temi che riguardano la narrazione delle imprese sportive e il significato delle stesse. Grande spazio al calcio, e non poteva essere altrimenti, con ospiti così prestigiosi.

Baresi e Tavola hanno quindi regalato ai cremaschi una ghiotta anticipazione. A maggio 2020, in occasione del compleanno numero 60 della bandiera del Milan, uscirà una biografia scritta a quattro mani, dal calciatore e dall’amico scrittore. Il titolo non è stato svelato ma la sorpresa è quasi pronta per raccontare una grande storia di passione, impegno e amore (per i colori rossoneri e per il mondo del calcio), insegnamento ed esempio limpido per le nuove generazioni.